Legge Quadro Autonomia differenziata: il nuovo governo svela il suo volto, uguale al precedente!

Dichiarazione Legge quadro AD

L’8 novembre il ministro Boccia ha presentato una bozza di Legge Quadro “per l’attribuzione alle Regioni di forme e condizioni particolari di autonomia”, ai sensi dell’articolo 116 terzo comma della Costituzione.

Il “Comitato Nazionale per il ritiro di qualunque Autonomia differenziata” ha approvato la dichiarazione che pubblichiamo, che analizza questa bozza di Legge quadro e dimostra, punto per punto, come essa non solo non metta al riparo dai pericoli dell’Autonomia, ma apra proprio la strada ad essi.

La Dichiarazione rilancia la “Staffetta per l’unità della Repubblica e dei diritti uguali per tutti” come prima iniziativa di mobilitazione, dal 9 al 14 dicembre (la Staffetta era già stata decisa dal Comitato riunito a Roma il 9 novembre).

Vi invitiamo a leggere la Dichiarazione, a diffonderla e a organizzare in tutte le città, con i comitati di scopo, questo primo momento di mobilitazione.

Print Friendly